Biodiversità

Trifoglio Alessandrino

Trifoglio Alessandrino

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio alessandrino (Trifolium alexandrinum)

Il trifoglio alessandrino è un partner naturale delle graminacee nei pascoli. Grazie al suo stile di vita azotofissatore, completa in modo ottimale le erbe. Per gli animali selvatici, le parti morbide della pianta sono naturalmente molto più apprezzate delle piante pelose o dei cardi. La sua lunga fioritura la rende molto apprezzata da tutti gli insetti. Per gli esseri umani è uno degli alimenti più sottovalutati, in quanto aumenta fortemente il benessere ed è consigliato come rimedio casalingo per la depressione.

Scala cromatica: Bianco, viola. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di andrealeni su Pixabay

Bibernelle

Bibernelle

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Burnet (Pimpinella)

I castori appartengono alla famiglia delle ombrellifere. Comprendono numerose erbe aromatiche come il finocchio, il prezzemolo e l'anice, ma anche specie velenose per l'uomo. Essendo una pianta con radici profonde, il brugo è un forte ammendante del suolo, forma humus e promuove la biodiversità nel terreno. I castori sono eccellenti per la reintroduzione di api e farfalle selvatiche.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 6-11, periodo di fioritura 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Yercaud-elango - Opera propria. CC BY-SA 4.0, https://de.wikipedia.org/wiki/Bibernellen#/media/Datei:Pimpinella_heyneana-Lake_park-yercaud-salem-India.JPG

Trifoglio giallo

Giallo Bokharaklee

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio giallo di Bokhara (Melilotus)

Il meliloto (Melilotus), noto anche come trifoglio, è un genere di piante appartenenti alla famiglia delle farfalle (Faboideae) all'interno della famiglia delle leguminose (Fabaceae). L'impollinazione avviene principalmente ad opera delle api. Fornitore naturale di azoto. Fornisce una buona struttura del suolo, lega la CO2 e forma humus. Preferito dagli insetti. Il trifoglio è commestibile e può essere utilizzato nelle insalate selvatiche.

Gamma di colori: giallo. Il picco di fioritura è tra i mesi 5-10, l'intervallo di fioritura è di 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Júlio Reis - Lavoro proprio, CC BY-SA 3.0, https://de.wikipedia.org/wiki/Steinklee#/media/Datei:Melilotus_segetalis_flowers.jpg
Fonti: https://de.wikipedia.org/wiki/Steinklee

Borragine e un'ape

Borragine

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Borragine (Borago officinalis)

La borragine è una pianta appartenente alla famiglia delle Boraginaceae. Viene utilizzata come spezia e pianta medicinale e per questo porta l'epiteto "officinalis". La borragine piace soprattutto alle api selvatiche e ai bombi. I sirfidi, le farfalle e le api selvatiche amano la borragine, chiamata anche erba cetriolo. È anche facile da coltivare nel proprio giardino o sul balcone. Nelle miscele di api è un'ottima aggiunta agli altri componenti della miscela. È commestibile come guarnizione o come sostituto del cetriolo.

Il picco di fioritura è tra il 4 e il 7 mese, l'appassimento è di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Ralf Ostrowsky su Pixabay

Grano saraceno

Grano saraceno

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Grano saraceno (Fagopyrum)

Per l'apicoltore, il grano saraceno è una coltura ad alto rendimento, insieme alla phacelia e alla colza. Ogni 10.000 metri quadrati possono nutrire 3-4 colonie di api e produrre miele pregiato. Ma anche gli uccelli canori amano i semi del grano saraceno e sono felici dell'abbondante offerta di cibo. Per gli esseri umani, il grano saraceno è un'alternativa senza glutine alla segale o al grano.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Artur Pawlak su Pixabay

Aneto selvatico

Aneto selvatico

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Aneto selvatico (Anethum graveolens)

L'aneto fornisce alle api selvatiche un cibo ricco e duraturo. È anche una pianta molto apprezzata dai bruchi delle farfalle, come il macaone. L'aneto è commestibile.

Il picco di fioritura si ha nei mesi 6-9, l'azzurramento nell'arco di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Emilian Robert Vicol su Pixabay

Lupinella

Lupinella

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Lupinella (Onobrychis viciifolia agg.)

La lupinella è una pianta dalle radici profonde che migliora il terreno. Presenta noduli radicali con batteri azotofissatori. Il nettare è abbondante e accessibile anche alle api dal naso corto e alle api selvatiche; la pianta è un eccellente pascolo per le api. La lupinella è una delle piante più importanti in grado di utilizzare l'azoto dell'aria. In passato, la lupinella veniva spesso utilizzata come mangime per cavalli o bovini. Oggi la sua importanza economica è più che altro come bella componente di miscele colorate e rispettose degli insetti. Qui è uno dei componenti più importanti delle aree prioritarie ecologiche ammissibili.

Gamma di colori: viola, magenta, rosa. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Sabine su Pixabay
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/de/Detailseite.html?species_uuid=5d7c4235-d5e5-4472-a2b6-f5d6b6a42232&species_organismGroup=Farn-%20und%20Bl%C3%BCtenpflanzen&q=Onobrychis


Lista rossa: In pericolo
Camomilla del tintore

Camomilla del tintore

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Camomilla dei tintori (Cota tinctoria)

La camomilla dei tintori è nota come pascolo per le api. Allo stesso tempo, è una pianta alimentare per farfalle, bruchi e numerosi insetti. I fiori possono anche essere utilizzati come decorazione per piatti e tè, perché la camomilla è commestibile.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Trachtpflanzen24 su Pixabay

Pisello di campo

Pisello di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Pisello da campo (Pisum sativum)

La coltivazione dei piselli ha un effetto molto positivo sul terreno. È molto apprezzato da bombi e farfalle. Il pisello di campo è in grado di legare l'azoto dell'aria con le sue radici e i batteri dei noduli, contribuendo così in modo significativo alla fertilità naturale del suolo. È particolarmente apprezzato dalle lepri di campagna e dall'uomo.

Gamma di colori: rosa, magenta, viola. Il picco di fioritura è nei mesi 4-7, l'invaiatura dura 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Alicja su Pixabay

Finocchio

Finocchio

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Finocchio (Foeniculum vulgare)

Il finocchio è una comune verdura, spezia e pianta medicinale. Il finocchio è una pianta perenne con fiori gialli e un intenso odore di anice. Cresce in luoghi soleggiati come prati, pascoli secchi e zone costiere. I fiori del finocchio sono un'importante fonte di cibo per farfalle e altri insetti.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 4-6, periodo di fioritura di 2 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Hheidi su Pixabay

Senape

Senape gialla

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Senape gialla (Sinapis)

La senape gialla è una pianta salutare per il suolo, in quanto riduce i nematodi che vivono nel terreno e lo allenta grazie alla forte crescita delle radici, favorendo i lombrichi e altri organismi del suolo. La senape è facilmente visitabile da api e bombi. I residui legnosi, invece, sono utilizzati come riparo per gli insetti più piccoli. Poiché la senape gialla è originaria della regione mediterranea, non è resistente. Per i barbecue o come condimento per le insalate, non è solo deliziosa, ma anche digestiva e antibiotica. Nella cucina leggera è popolare come sostituto di oli e grassi grassi e i suoi ingredienti aumentano la crescita muscolare.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 5-11, periodo di fioritura 6 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Navneet su Pixabay

Bugloss comune della vipera

Bugloss comune della vipera

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Echium vulgare (Echium vulgare)

La cocciniglia comune è una pianta perenne con forti fiori blu. Si trova in tutta Europa e preferisce crescere su prati soleggiati e pendii asciutti. I fiori attirano molti insetti impollinatori, soprattutto api e farfalle.

Gamma di colori: blu, porpora, viola. Il picco di fioritura è tra i mesi 5-10, l'intervallo di fioritura è di 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Jürgen su Pixabay

Trifoglio cornuto

Trifoglio cornuto

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio cornuto (Lotus corniculatus)

Il trifoglio cornuto è una pianta perenne con fiori gialli disposti in ombrelle. Cresce nei prati secchi, nei pascoli e nei boschi radi. È una pianta importante per api, farfalle e altri insetti impollinatori.

Gamma di colori: giallo, rosa, viola, arancio. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di David Seifert su Pixabay

Papavero rosa

Papavero rosa

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Papavero rosa



Il picco di fioritura è tra il 4 e il 7 mese, l'appassimento è di 3 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Nicky su Pixabay

Papaveri rossi

Papaveri rossi, papavero di mais

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Papaveri rossi, papavero da mais (Papaver rhoeas)

Il papavero è un importante pascolo per le api e fornisce abbondante nettare e polline. La pianta è apprezzata anche dalle farfalle e da altri insetti e contribuisce alla biodiversità.

Gamma di colori: rosso. Picco di fioritura nei mesi 5-7, periodo di fioritura di 2 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Gábor Adonyi su Pixabay

Malva selvatica

Malva selvatica

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Malva selvatica (Malva sylvestris)

La malva selvatica è impollinata da api da miele, bombi, farfalle e sirfidi. Tra le api selvatiche, l'ape malva dalle lunghe corna è interessata al polline come alimento per la sua prole - dipende dalla malva come fonte di cibo.

Gamma di colori: viola, magenta, rosa. Picco di fioritura nei mesi 5-11, periodo di fioritura 6 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Brockenhexe su Pixabay

Blu fiordaliso

Blu fiordaliso

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Blu fiordaliso (Centaurea cyanus)

Con i suoi fiori blu brillante che sovrastano il grano, è un simbolo dei "bei tempi andati". Il fiordaliso è un tipico seguace delle colture. È arrivato dall'Europa centrale in tutti i Paesi europei con i semi di cereali. È un'erbaccia tipica dei cereali e oggi si vede raramente grazie a una migliore pulizia dei semi.

Gamma di colori: blu. Il picco di fioritura è tra i mesi 5-10, l'intervallo di fioritura è di 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Markus Distelrath su Pixabay

Viola fiordaliso

Viola fiordaliso

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Fiordaliso viola (Centaurea cyanus)

I fiordalisi sono un importante pascolo per le api e forniscono abbondante nettare e polline. Le piante sono molto apprezzate anche dalle farfalle e da altri insetti e contribuiscono alla biodiversità.

Gamma di colori: giallo, blu, viola. Il picco di fioritura è tra i mesi 6-10, l'intervallo di fioritura è di 4 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Melani Marfeld su Pixabay

Cumino con api

Vero cumino

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Carvi (Carum carvi)

Il cumino è un'importante pianta foraggera per le api e altri impollinatori, poiché è ricco di nettare e polline. La pianta è anche una preziosa pianta medicinale e contribuisce alla biodiversità.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 5-7, periodo di fioritura di 2 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Siggy Nowak su Pixabay

Lupino viola

Lupino viola

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Lupino viola (Lupinus polyphyllus)

I lupini sono una delle piante da fiore più popolari. Se si potano regolarmente i lupini, ad esempio per il vaso, fioriranno di nuovo fino all'autunno. Ma questa pianta non è solo visivamente attraente. È una pianta da sovescio ideale per i terreni poveri di sostanze nutritive, che cresce rapidamente e arricchisce il terreno di azoto.

Gamma di colori: rosa, viola, magenta. Picco di fioritura nei mesi 5-8, periodo di fioritura di 3 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di G.C. su Pixabay

Blu lupino

Lupino dolce blu

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Lupino azzurro (Lupinus angustifolius )

I lupini sono importanti piante da foraggio per le api e altri impollinatori, in quanto ricchi di nettare e polline. Le piante sono anche un'importante fonte di azoto nel suolo e contribuiscono alla biodiversità.

Gamma di colori: blu, lilla, viola. Picco di fioritura nei mesi 5-8, periodo di fioritura di 3 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, foto: immagine di Анна Иларионова su Pixabay

Barbabietola da zucchero

Barbabietola da zucchero

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Barbabietola da zucchero (Beta vulgaris)

La barbabietola da zucchero per le colture alimentari conferisce al campo una ricca colorazione verde-blu-verde con un elevato valore di contrasto. È opportuno valorizzare il campo con strisce fiorite, sottobosco o aree selvatiche.

Gamma di colori: verde, blu. Picco di fioritura nei mesi 5-11, periodo di fioritura 6 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Aixklusiv su Pixabay

Margherita dei prati

Margherita dei prati

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Margherita dei prati (Leucanthemum vulgare)

La margherita dei prati è una pianta erbacea perenne che attira numerosi visitatori del fiore come api selvatiche, vespe, mosche, coleotteri e farfalle. La margherita è un'assoluta calamita per api e farfalle!

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Non tossico, ma con possibile effetto fototossico.

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di kie-ker su Pixabay

Lino rosso

Lino rosso, miscela di lino

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Lino rosso, miscela di lino (Linum usitatissimum, Linum grandiflorum, Linum viscosum)

Il lino, chiamato anche lino, offre agli insetti una ricca tavola. Con i suoi fiori rosa, viola o blu, il lino è una pianta di grande effetto per gli impollinatori e viene facilmente avvicinato da bombi e api selvatiche.

Gamma di colori: rosso, viola, blu. Il picco di fioritura è nei mesi 5-9, l'intervallo di fioritura è di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Albert H. - Opera propria. CC BY-SA 3.0 https://de.wikipedia.org/wiki/Lein#/media/Datei:Linum_viscosum_20060702113155wp.jpg

Trifoglio rosso

Trifoglio rosso

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio rosso (Trifolium pratense)

Il trifoglio rosso fiorisce fino all'autunno inoltrato e fornisce cibo agli insetti per molto tempo. Un aspetto positivo delle piante da farfalla è che rendono disponibile l'azoto nel terreno. Come sovescio, il trifoglio può arricchire il terreno di azoto e renderlo allo stesso tempo disponibile per altre piante. Grazie alla lunga fase di fioritura, il trifoglio è un amico di molti insetti e uno spuntino popolare per molti animali grandi e piccoli.

Gamma di colori: rosso, viola. Picco di fioritura nei mesi 4-11, periodo di fioritura 7 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Heiner su Pixabay

Cestino per gioielli viola

Cestino per gioielli

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Cestino gioiello (Cosmos bipinnatus)

Mentre molte piante ornamentali del Sud America hanno il proverbiale temperamento focoso, la Cosmea (Cosmos bipinnatus), chiamata anche Cosmee, originaria del Messico e del Brasile, emette note più tranquille. I suoi semplici fiori a coppa sono di una bellezza quasi semplice e le hanno fatto guadagnare il nome tedesco di "Schmuckkörbchen". La cosmea comune proviene dalla famiglia delle composite e appartiene al genere botanico Cosmos, che è gestibile con poco meno di 30 specie.

Gamma di colori: rosa, viola. Il picco di fioritura è tra i mesi 6-10, l'intervallo di fioritura è di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Willfried Wende su Pixabay

Veccia ispida

Veccia ispida

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Veccia ispida (Vicia villosa)

La veccia ispida si trova spesso ai margini dei campi in posizioni soleggiate. Gli insetti succhiatori che si nutrono della veccia arruffata includono afidi e cimici. Pertanto, anche formiche e coccinelle si trovano su di essa, mungendola o mangiandola. L'impollinazione viene effettuata da api da miele, bombi e altre api selvatiche.

Gamma di colori: viola. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kira su Pixabay

Piccolo girasole nel campo di fiori selvatici

Piccolo girasole

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Girasole piccolo (Helianthus annuus)

Il piccolo fiore estivo giallo brillante (Helianthus annuus) è particolarmente bello da vedere e ricco di nettare e polline, il che lo rende ideale come cibo per le api.

Gamma di colori: giallo. Il picco di fioritura è tra i mesi 6-10, l'intervallo di fioritura è di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Ralph su Pixabay

Vero grano saraceno

Vero grano saraceno

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Grano saraceno (Fagopyrum esculentum)

Per l'apicoltore, il grano saraceno è una coltura ad alto rendimento, insieme alla phacelia e alla colza. Ogni 10.000 metri quadrati possono nutrire 3-4 colonie di api e produrre miele pregiato. Ma anche gli uccelli canori amano i semi del grano saraceno e sono felici dell'abbondante offerta di cibo. Per gli esseri umani, il grano saraceno è un'alternativa senza glutine alla segale o al grano.

Gamma di colori: bianco, viola. Picco di fioritura nei mesi 6-9, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di inmo yang su Pixabay

Phacelia con ape selvatica

Phacelia

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Phacelia (Phacelia tanacetifolia)

La Phalcelia è la "amica delle api" per eccellenza. Si tratta di piante che offrono una quantità particolarmente elevata di nettare e polline, fornendo così cibo alle api e anche ad altri insetti. Grazie allo splendore dei suoi fiori di colore blu-violetto, è anche un punto di forza per i giardini orientati alla natura. Gli apicoltori possono produrre fino a 500 kg di miele. Grazie alle severe normative tedesche in materia di miele puro, il miele di Phacelia è un componente naturale ed ecologico di un'alimentazione sana.

Gamma di colori: blu, viola. Il picco di fioritura è tra i mesi 6-10, il periodo di fioritura è di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di kie-ker su Pixabay

Sentiero della malva

Sentiero della malva

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Malva neglecta (Malva neglecta)

La malva stradale (Malva neglecta) è la sorella minore della malva selvatica. Si differenzia dalla malva selvatica non solo per le dimensioni e la colorazione dei fiori, ma anche per l'altezza. La Malva neglecta raggiunge un'altezza di poco meno di 50 centimetri, con germogli che crescono verso l'alto o distesi. I suoi fiori bianchi con strisce rosa pallido compaiono da giugno a settembre.

Gamma di colori: viola, rosa. Il picco di fioritura è tra i mesi 6-10, l'intervallo di fioritura è di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine da WikimediaImages su Pixabay

Ravanello da olio

Ravanello da olio

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Ravanello da olio (Raphanus sativus)

Il ravanello oleoso è un eccellente ammendante del terreno grazie alla sua radicazione profonda e forte. Inoltre, molte varietà sono adatte al controllo dei nematodi. È molto apprezzato nelle colture intercalari grazie alla sua elevata produzione di biomassa organica. Lega molta CO2 nel terreno sotto forma di humus.

Gamma di colori: rosa, viola, bianco. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di rihaij su Pixabay

Ramtilla

Ramtilla

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Ramtilla (Guizotia abyssinica )

La nuova coltura intercalare per il rinverdimento e la formazione di humus. Ramtilla non è legata a nessuna coltura principale, per cui può essere utilizzata senza esitazione in qualsiasi rotazione colturale. Inoltre, tollera la siccità e congela senza problemi durante le gelate leggere. Grazie alla sua massa di foglie e radici, la ramilla forma una quantità sufficiente di humus.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 7-9, periodo di fioritura di 2 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Silvestresbrasileiros - Opera propria, pubblico dominio, https://de.wikipedia.org/wiki/Ramtillkraut#/media/Datei:Guizotia_abyssinica_niger.jpg

Zampa d'uccello grande (Serradella)

Zampa di uccello grande

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Piede di uccello grande (Ornithopus sativus )

La serradella (Ornithopus sativus), grazie alla sua eccellente capacità di fissare l'azoto, viene utilizzata principalmente per il sovescio e come coltura intercalare tra le colture di radici e i cereali. A questo scopo, può essere utilizzato anche in campo aperto se si prevede la semina di piante selvatiche di campo con un elevato fabbisogno di azoto per l'anno successivo. Inoltre, è molto apprezzata come pianta da pascolo per il bestiame. 

Gamma di colori: bianco, rosa, viola. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Rasbak - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Serradella#/media/Datei:Ornithopus_sativus_flower,_serradelle_bloem.jpg, CC BY-SA 3.0

Trifoglio nativo che si trasforma

Trifoglio nativo che si trasforma

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio turnario autoctono (Trifolium resupinatum)

Il trifoglio turnato autoctono è coltivato come pianta da sovescio con capolini viola chiaro, in Europa centrale come annuale. È ideale come pianta da foraggio ricca di proteine e per il miglioramento del suolo. Il trifoglio di rapa ha un valore di coltura precedente molto elevato come raccoglitore di azoto. È anche un'eccellente fonte di cibo per gli insetti. L'altezza di crescita può raggiungere i 100 cm. 

Gamma di colori: rosso, viola, rosa. Picco di fioritura nei mesi 4-8, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Terraprima - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Persischer_Klee#/media/Datei:Trifolium_resupinatum_L..JPG, CC BY-SA 3.0

Veccia da seme

Veccia da seme

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Veccia da seme (Vicia sativa)

In giardino, la veccia da seme è meno comune che in agricoltura, ma costituisce un eccellente sovescio in terreni poveri di sostanze nutritive ed è anche considerata un buon pascolo per le api. Cresce in modo pittoresco sulle piante vicine.

Gamma di colori: rosa, viola, rosso, bianco. Picco di fioritura nei mesi 3-11, periodo di fioritura 8 mesi.
Girasole alto

Girasole alto

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Girasole ad alta crescita (Helianthus annuus Peredovick )

I girasoli sono la terza fonte di oli vegetali al mondo dopo la soia e la colza. Inoltre, i girasoli possono essere utilizzati in molti modi come decorazione e ornamento floreale. Per il suo aspetto imponente, il girasole è un elemento prezioso del campo, visibile da lontano. Per gli appassionati di giardinaggio, è possibile scegliere tra un'ampia gamma di colori e dimensioni.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Ada K da Pixabay

Cartamo

Cartamo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Cartamo (Carthamus tinctorius)

Come pianta per bombi e api, il cartamo è anche il cibo ideale per gli uccelli. I fiori, di colore giallo-arancio o rosso, sono una calamita per uomini e animali. In passato, la pianta veniva utilizzata per tingere la lana e la seta. Nell'alimentazione umana, ha sempre più amici in cucina e nella gastronomia (di alto livello) come olio di cartamo.

Gamma di colori: rosa, viola, bluastro, arancione. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Manfred Richter da Pixabay

Coriandolo selvatico

Coriandolo selvatico

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Coriandolo selvatico (Coriandrum sativum )

Il coriandolo selvatico è una calamita per i sirfidi e altri insetti utili. Se lasciato fiorire, il coriandolo può crescere fino a un metro di altezza. L'erba e i semi di coriandolo (più correttamente: i frutti) sono spezie da cucina molto utilizzate. Il loro odore/gusto è molto diverso e non possono sostituirsi l'uno all'altro. Pertanto, anche le aree in cui l'erba e i semi sono molto utilizzati sono diverse.

Gamma di colori: bianco, bianco giallastro, rosa chiaro. Picco di fioritura nei mesi 7-9, periodo di fioritura di 2 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Pitsch da Pixabay

Trifoglio incarnato

Trifoglio incarnato

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio incarnato (Trifolium incarnatum )

Il trifoglio incarnato (Trifolium incarnatum) è chiamato anche trifoglio rosa, trifoglio sanguigno o trifoglio italiano. Ma la pianta erbacea dai fiori rosso sangue è molto più di una semplice erbaccia. Il trifoglio non è solo bello da vedere, ma migliora anche il terreno ed è commestibile.

Gamma di colori: rosso. Picco di fioritura nei mesi 4-9, periodo di fioritura 5 mesi.
Avena estiva

Avena estiva

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Avena estiva (Avena fatua )

L'avena è un alimento popolare e molto salutare. Inoltre, l'avena estiva è considerata una coltura salutare per il terreno e gli organismi del suolo. Per le sue caratteristiche salutari, l'avena viene spesso coltivata in aziende agricole biologiche. Grazie al suo elevato contenuto di fibre, l'avena è parte integrante di una dieta sana per gli esseri umani e gli animali. I cavalli, in particolare, amano l'avena come "muesli energetico".

Scala cromatica: verde, ocra.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Katharina N. su Pixabay

Segale perenne forestale

Segale originale

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Segale primaria (segale forestale perenne)

La segale di bosco è uno dei cereali più antichi conosciuti, chiamato anche "segale originale" per i suoi 7000 anni di storia. È originaria del Vicino Oriente, ma è stata utilizzata in Europa per molto tempo. Grazie alla sua facilità di coltivazione e alla sua notevole frugalità, la coltivazione di segale forestale perenne nel campo selvatico è uno dei più semplici miglioramenti dell'habitat per la nostra selvaggina.

Scala cromatica: verde, ocra, giallo oro,.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Nicky su Pixabay

Trifoglio svedese

Trifoglio svedese

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio svedese (Trifolium hybridum)

Il trifoglio svedese, come molte altre varietà di trifoglio, è adatto soprattutto come foraggio ricco di proteine. Come raccoglitore di azoto è una pianta di base sana con bellissimi fiori rotondi che sono amati dalle api selvatiche e dai co.

Gamma di colori: bianco, rossastro. Picco di fioritura nei mesi 4-10, periodo di fioritura 6 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: BerndH - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Schweden-Klee#/media/Datei:Trifolium_hybridum_230711a.jpg, CC BY-SA 3.0

Fiore di adone estivo selvatico

Fiore di adone estivo selvatico

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Adone estivo selvatico (Adonis aestivalis)

La rosa Adonis (nota per la medicina naturale, velenosa!) è una pianta autoctona sempre più rara, che rappresenta però una preziosa fonte di cibo per api e bombi selvatici e che ha già accompagnato i nostri antenati in natura. I fiori di adonide fanno parte della Lista Rossa delle specie gravemente minacciate e sono particolarmente degni di essere promossi. Il sostegno finanziario di VectorSeed e la coltivazione promozionale attraverso una sponsorizzazione della natura contribuiscono alla conservazione e alla sopravvivenza di questa specie vegetale minacciata.

Gamma di colori: giallo. Il picco di fioritura è nei mesi 5-7, l'intervallo di fioritura è di 2 mesi.
Nota: la rosa Adonis estiva è velenosa per l'uomo!

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Nicky su Pixabay
Fonti: Rote Liste Zentrum, con il supporto dell'Agenzia federale per la conservazione della natura.


Lista rossa: In pericolo critico
Galletto di mais

Galletto di mais selvatico

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Galletto di mais selvatico (Agrostemma githago)

La conrade autoctona è inserita nella Lista Rossa e fa parte delle specie altamente minacciate. L'utilizzo di risorse finanziarie attraverso una sponsorizzazione della natura per la coltivazione pubblicitaria GEOXIP promuove qui una rarità autoctona altamente minacciata ed estremamente rara. Attenzione: la conrade è velenosa.

Gamma di colori: viola, rosa, bianco. Picco di fioritura nei mesi 6-9, periodo di fioritura di 3 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: mw - autofotografato, https://de.wikipedia.org/wiki/Kornrade#/media/Datei:Kornrade_Habitus.jpg, CC BY-SA 3.0
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/detail/pdf/34870


Lista rossa: In pericolo critico
Camomilla di campo

Camomilla di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Camomilla di campo (Anthemis arvensis)

La camomilla campestre è una tipica seguace delle colture di cereali. Cresce spesso lungo i margini dei campi, nei cereali o negli orti. La camomilla indica quasi sempre che il valore del pH è basso o troppo basso.

Gamma di colori: bianco, giallo. Picco di fioritura nei mesi 4-10, periodo di fioritura 6 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Manfred Richter su Pixabay

Orecchio di lepre a foglie rotonde

Orecchio di lepre a foglie rotonde

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Orecchio di lepre a foglie rotonde (Bupleurum rotundifolium)

La spiga di lepre a foglie rotonde (Bupleurum rotundifolium), chiamata anche spiga di lepre di campo, spiga di lepre in crescita o spiga di lepre in crescita, è un'ombrellina rara o molto rara in Europa centrale. ATTENZIONE: non raccogliere o calpestare! Questa pianta è inserita nella Lista Rossa tedesca! Categoria 1 (a rischio di estinzione).

Scala cromatica: verde giallo. Il picco di fioritura è tra i mesi 6 e 8, l'appassimento è di 2 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Stefan.lefnaer - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Rundbl%C3%A4ttriges_Hasenohr#/media/Datei:Bupleurum_rotundifolium_sl27.jpg, CC BY-SA 4.0
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/detail/pdf/35420, https://www.pflanzen-deutschland.de/Bupleurum_rotundifolium.html


Lista rossa: Minacciata di estinzione
Calendula di campo

Calendula di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Calendula di campo (Calendula arvensis)

La calendula appartiene alle specie estremamente minacciate ed è a rischio di estinzione secondo la Lista Rossa 2023. La calendula di campo è arrivata in Europa centrale dalla regione mediterranea con la comparsa dell'agricoltura. Come il suo parente più grande, la Calendula officinalis, è un'antica pianta medicinale e viene utilizzata in modo simile nella medicina naturale e popolare. Ha proprietà antispasmodiche, diuretiche e antinfiammatorie e viene utilizzata soprattutto per curare le ferite. Si trova nei giardini dei monasteri fin dal XII secolo.

Gamma di colori: arancione. Picco di fioritura nei mesi 7-10, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Myriams-Photos su Pixabay
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/detail/pdf/35450


Lista rossa: Minacciata di estinzione
Allodola di campo

Allodola di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Allodola di campo (Consolida regalis)

L'allodola è una specie a rischio nella Lista Rossa. L'allodola è una fonte di cibo per diversi insetti, come bombi e farfalle, che devono avere una proboscide lunga almeno 15 mm per raggiungere il nettare. Il suo nome botanico la descrive come rinforzante (dal latino consolidare) e regale (latino regalis), suggerendo il suo antico uso come pianta medicinale per curare le ferite. Tuttavia, questa pianta velenosa oggi non è più utilizzata in campo medico.

Gamma di colori: blu, viola, bianco, viola. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di jhenning su Pixabay
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/de/Detailseite.html?species_uuid=493a9c3e-6b78-48b3-975c-3cbe98f96180&species_organismGroup=Farn-%20und%20Bl%C3%BCtenpflanzen&q=Consolida%20regalis


Lista rossa: In pericolo
Usura dei semi

Usura dei semi

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Semi di gramigna (Glebionis segetum)

Il fiore dei semi è una pianta a fiore giallo che assomiglia a una margherita. Un tempo era una pianta molto diffusa, che si trovava ovunque nei campi e nelle coltivazioni di grano. Poiché il fiore della gloria dei semi competeva con le colture ovunque, nel corso dei secoli la pianta è stata combattuta.

Gamma di colori: giallo, bianco giallo. Picco di fioritura nei mesi 6-11, periodo di fioritura 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Hugues Tinguy, https://de.wikipedia.org/wiki/Saat-Wucherblume#/media/Datei:Glebionis_segetum_plant_(09).jpg - CC BY-SA 2.0 fr

Specchio da donna reale

Specchio da donna reale

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Specchio della Madonna (Legousia speculum-veneris)

A causa della sua rarità, lo specchio della Madonna è una delle rarità odierne tra le erbe selvatiche. È elencata come in pericolo critico nella Lista Rossa. Insolita: I fiori si chiudono nel pomeriggio e si riaprono solo al mattino. I fiori sono ricchi di nettare e di solito vengono impollinati dagli insetti.

Gamma di colori: porpora, magenta,. picco di fioritura nei mesi 7-9, durata della fioritura 2 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Stefan.lefnaer - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Venus-Frauenspiegel#/media/Datei:Legousia_speculum-veneris_sl1.jpg, CC BY-SA 3.0
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/detail/pdf/37149


Lista rossa: In pericolo critico
Semi di pietra di campo

Semi di pietra di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Semi di pietra di campo (Lithospermum arvense)

La piantaggine è un'erbaccia annuale che oggi è diventata molto rara e in molti luoghi è quasi scomparsa. Proprio per questo motivo, queste specie sono importanti per diversi organismi del suolo.

Gamma di colori: dal bianco al rosa pallido. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Fornax - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Acker-Steinsame#/media/Datei:Lithospermum_arvense_W.jpg, CC BY-SA 3.0

Campo nontiscordardime

Campo nontiscordardime

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Nontiscordardime di campo (Myosotis arvensis)

Sia nella medicina medievale che nella moderna omeopatia, tutte le parti dell'erba sono tradizionalmente utilizzate per le loro proprietà antibatteriche e antivirali. Tuttavia, gli effetti medicinali del nontiscordardime sono stati poco studiati, per cui le applicazioni si basano solo sui valori empirici della fitoterapia.

Gamma di colori: blu. Picco di fioritura nei mesi 4-10, periodo di fioritura 6 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Hans su Pixabay

Semi di papavero

Semi di papavero

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Papavero da seme (Papaver dubium)

Simile al papavero da mais, il papavero da seme è un fenomeno luminoso nel vero senso della parola. I suoi fiori, che vanno dall'arancione al rosso, risplendono in lungo e in largo. In giardino, si adatta facilmente a luoghi asciutti.

Gamma di colori: rosso, rosso arancio. Picco di fioritura nei mesi 5-8, periodo di fioritura di 3 mesi.
tossico

Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di ViJakob su Pixabay

Ranuncolo di campo

Ranuncolo di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Ranuncolo di campo (Ranunculus arvensis)

A causa della sua tossicità, tutte le specie di ranuncoli non sono adatte al consumo umano. Tuttavia, il ranuncolo di campo è oggi una specie a rischio di estinzione e quindi degna di essere protetta.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
tossico

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Hans su Pixabay
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/de/Detailseite.html?species_uuid=a97e3737-6450-4fe1-9c6a-03fa24cc26df&species_organismGroup=Farn-%20und%20Bl%C3%BCtenpflanzen&q=Ranunculus%20arvensis


Lista rossa: In pericolo
Campione di campo

Campione di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Campioncino (Silene noctiflora)

Fiorisce di notte, da cui l'epiteto di specie noctiflora. È impollinata da insetti, soprattutto falene, poiché i suoi fiori si aprono solo verso sera. Gli insetti che si posano sulla pianta sono trattenuti dai suoi peli appiccicosi. La maggior parte di loro riesce a liberarsi di nuovo, ma diventa appiccicosa nel processo, in modo che il polline rimanga attaccato a loro quando visitano di nuovo i fiori.

Gamma di colori: viola, rosa, rosa. picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Hans su Pixabay
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/de/Detailseite.html?species_uuid=344c215e-48d2-4f07-87dc-e55ad4aa6e00&species_organismGroup=Farn-%20und%20Bl%C3%BCtenpflanzen&q=Silene%20noctiflora


Lista rossa: In pericolo
Lattuga d'agnello con spigolo

Lattuga d'agnello con spigolo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Lattuga d'agnello calchata (Valerianella carinata)

L'insalata di mais si trova in Europa centrale e meridionale e in Nord Africa. A est, penetra fino al Caucaso e all'Iran. Non viene utilizzata per il consumo umano.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 4-5, periodo di fioritura di 1 mese.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Stefan.lefnaer - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Gekielter_Feldsalat#/media/Datei:Valerianella_carinata_sl2.jpg, CC BY-SA 3.0

Violette di campo

Violette di campo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Viola di campo (Viola arvensis)

Le violette di campo non solo sono incantevoli da vedere, ma sono anche le preferite dalle api selvatiche.

Gamma di colori: diversi, bianco, giallo, blu, viola. Il picco di fioritura è nei mesi 4-7, l'intervallo di fioritura è di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: AnRo0002 - Opera propria, https://de.wikipedia.org/wiki/Acker-Stiefm%C3%BCtterchen#/media/Datei:20150629Viola_arvensis_ssp._megalantha09.jpg, CC0

Trifoglio a coste

Trifoglio a coste

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio lardellato (Trifolium squarrosum)

Il trifoglio rado è molto popolare come coltura intercalare perché è un raccoglitore naturale di azoto e può quindi arricchire e "fertilizzare" biologicamente il terreno. È prezioso per gli insetti. Fornisce un importante contributo alla vita naturale del suolo, alla formazione di humus e al legame con la CO2.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di 233solar su Pixabay

Olio di lino

Olio di lino

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Semi di lino (Linum usitatissimum)

I semi di lino, chiamati anche lino comune, lino da seme, lenticchia da capelli e lino, sono un'antica coltura autoctona che oggi viene riscoperta per la produzione di eco-fibre sostenibili e di oli commestibili di alta qualità. Per gli insetti e le api selvatiche, il lino oleoso è una ricca fonte di cibo. In combinazione con i semi più grandi, il lino oleoso è difficile da coltivare con i metodi VectorSeed.

Gamma di colori: viola chiaro, azzurro. Picco di fioritura nei mesi 4-7, periodo di fioritura di 3 mesi.
L'oro del piacere

L'oro del piacere

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Camelina sativa (oro del piacere)

La camelina sativa è una coltura antica e quasi dimenticata con un potenziale ecologico estremamente elevato. In occasione di un congresso di apicoltori professionisti, è stato fondato un gruppo di lavoro separato (AG) "camelina sativa" con l'obiettivo di promuovere la camelina.

Gamma di colori: bianco, giallastro. Picco di fioritura nei mesi 5-9, periodo di fioritura di 4 mesi.
Fonti: https://www.bienenundnatur.de/aktuelles/ag-leindotter-gegruendet/

Lupino bianco

Lupino bianco

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Lupino bianco (Lupinus albus)

Il lupino bianco è una pianta erbacea annuale che raggiunge un'altezza di 20-100 centimetri. I lupini sono importanti piante da foraggio per le api e altri impollinatori, poiché sono ricchi di nettare e polline. Le piante sono anche un'importante fonte di azoto nel suolo e contribuiscono alla biodiversità.

Gamma di colori: bianco, giallo biancastro, rosa chiaro. Picco di fioritura nei mesi 6-11, periodo di fioritura 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Tatyana su Pixabay

Lucerna

Lucerna

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Erba medica (Medicago sativa)

L'erba medica (Medicago sativa) è chiamata anche erba medica, trifoglio lumaca o trifoglio eterno. I fiori di farfalla a gambo corto sono di colore bluastro, viola o bianco e attirano api selvatiche, molte farfalle e insetti. Sostenibilità pura: l'erba medica ha la capacità di assorbire l'azoto elementare dall'aria del suolo con l'aiuto dei batteri noduli e di legarlo sotto forma di aminoacidi, favorendo così in modo permanente la vita del suolo.

Gamma di colori: bianco, viola, viola chiaro. Picco di fioritura nei mesi 4-11, arco blu 7 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di jhenning su Pixabay

Crescione selvatico (erba di prato)

Crescione selvatico

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Crescione selvatico (Cardamine pratensis)

La spugnola dei prati è nota anche come "crescione selvatico" o "crescione dei prati" e può essere utilizzata come aggiunta alle insalate selvatiche. Mentre la gente vede solo bei colori pastello, il crescione selvatico attira magicamente gli insetti con uno spettro di colori apparentemente attraente nella gamma ultravioletta.

Gamma di colori: viola chiaro, viola chiaro, blu chiaro. Picco di fioritura nei mesi 6-9, periodo di fioritura di 3 mesi.
Sareptasenf

Sareptasenf

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Sareptasenf (Brassica juncea)

La senape Sarepta, detta anche senape bruna, è molto attraente per api, api selvatiche e farfalle. Le sue radici favoriscono la vita del suolo e formano relazioni simbiotiche con i batteri che formano l'humus.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 7-10, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Ali Rıza Eker su Pixabay

Cestino del Capo

Cestino del Capo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Cestino del Capo (Osteospermum)

Le coppe del Capo fanno pause regolari dalla fioritura a giugno, durante le quali sono spesso considerate sfiorite. Tuttavia, dopo una o due settimane inizia spesso una nuova fase di fioritura, che si protrae fino all'autunno inoltrato e serve una ricca tavola agli impollinatori.

Gamma di colori: varia, rosa, viola, arancione. Picco di fioritura nei mesi 6-11, periodo di fioritura 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Gabriele Lässer su Pixabay

Achillea

Achillea

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Achillea (Achillea)

Le achillee (Achillea) sono un genere di piante della famiglia delle margherite (Asteraceae). Alcune specie di Achillea sono utilizzate come piante medicinali. L'achillea è un vero arricchimento per i campi coltivati vicino alla natura. L'achillea attira magicamente alcuni insetti che sono diventati rari.

Gamma di colori: bianco, rosa pallido. Picco di fioritura nei mesi 5-4, periodo di fioritura -1 mese.
Cerfoglio dei prati

Cerfoglio dei prati

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Cerfoglio dei prati (Anthriscus sylvestris)

Il cerfoglio dei prati è una specie vegetale del genere cerfoglio (Anthriscus) della famiglia delle ombrellifere (Apiaceae). Il cerfoglio è un incredibile arricchimento per alcune specie di insetti in via di estinzione. Inoltre, radica profondamente e contribuisce attivamente alla formazione di humus e all'immagazzinamento di Co2. Il cerfoglio è una pianta speziata - ma c'è un grande pericolo di confusione con le specie velenose!

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 7-9, periodo di fioritura di 2 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di VinaConstanze su Pixabay

Crescione invernale

Crescione invernale

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Crescione invernale

Il crescione d'inverno, chiamato anche erba barbara o erba barbara, più precisamente erba barbara comune o erba barbara vera, è una specie vegetale del genere erba barbara (Barbarea) della famiglia delle crucifere (Brassicaceae). Il crescione d'inverno può essere utilizzato come insalata o verdura e, secondo la naturopatia, ha un effetto depurativo del sangue. Per la vita del suolo, costituisce un importante contributo alla formazione di humus nelle comunità di erbe selvatiche e al legame naturale permanente con la CO2.

Gamma di colori: giallo. Il picco di fioritura è tra i mesi 5-10, l'intervallo di fioritura è di 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: AnRo0002 - Lavoro proprio, https://de.wikipedia.org/wiki/Winterkresse#/media/Datei:20170418Barbarea_vulgaris1.jpg, CC0

Campanula a foglie d'ortica

Campanula a foglie d'ortica

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Campanula trachelium (Campanula trachelium)

L'ortica campanula è un eccellente pascolo per le api ed è visitata e impollinata da molti insetti. La coltivazione è stata finora piuttosto trascurata e quindi la promozione della campanula dell'ortica per aumentare la biodiversità autoctona è estremamente preziosa.

Gamma di colori: viola, blu chiaro. Il picco di fioritura è tra i mesi 5-10, l'intervallo di fioritura è di 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Jakob Strauß su Pixabay

Prato Pippa

Prato Pippa

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Pippa dei prati (Crepis biennis)

La pippa dei prati (Crepis biennis), nota anche come pippa biennale, è una specie vegetale autoctona della famiglia delle margherite. Il suo valore per la gestione sostenibile e biologica è elevato, in quanto non solo è una pianta preferita dagli insetti, ma ravviva anche la vita del suolo in molti modi.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 6-11, periodo di fioritura 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Hans su Pixabay

Gramigna dei prati

Gramigna dei prati

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Gramigna dei prati (Cynosurus cristatus)

Non gradita da alcuni agricoltori nella coltivazione commerciale, ma ricca di opportunità per la natura e il recupero della vitalità del suolo in modo del tutto naturale. Difficile nella coltivazione dei campi pubblicitari con il metodo VestorSeed a causa delle dimensioni estremamente ridotte dei semi, ma biologicamente immensamente prezioso.

Scala cromatica: verde, bianco-verde.
Carota selvatica

Carota selvatica

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Carota selvatica (Daucus carota)

La carota selvatica è l'antenata dell'attuale forma coltivata, la rapa gialla. Le radici hanno un odore estremamente intenso di carota, ma sono legnose e, al massimo, sono qualcosa per veri appassionati di sopravvivenza. La natura apprezza enormemente la carota selvatica perché fornisce cibo, migliora la vita del suolo, trasporta le sostanze nutritive in profondità nel terreno e nutre una varietà di insetti e farfalle.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 7-10, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Hans Benn su Pixabay

Pungitopo bianco

Pungitopo bianco

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Pungitopo (Galium album)

L'erba di monte è una pianta erbacea con fiori bianchi diffusa in Europa, Nord Africa e Asia. Predilige i luoghi umidi come i prati, i margini delle foreste e le rive dei torrenti. L'erba di Natale veniva usata in passato per cagliare il latte e ha un profumo gradevole.

Scala di colori: bianco verde.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di andreas N su Pixabay

Erba di palude

Piccolo prataiolo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Erba di prato piccola (Heracleum sphondylium)

Il piccolo porcospino è una pianta perenne diffusa in Europa, Asia e Nord America. Il suo fratello maggiore può raggiungere un'altezza di 2 metri e ha grandi fiori bianchi a ombrello. Si consiglia una certa cautela, poiché soprattutto la linfa della pianta grande può causare irritazioni cutanee in caso di contatto intenso con la pelle. Il valore per gli insetti e per la vita del suolo è molto alto.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 6-10, periodo di fioritura di 4 mesi.
commestibile, ma probabilmente fototossico

Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di ? Mabel Amber, che un giorno sarà su Pixabay

Fiore di vedova

Fiore di vedova

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Fiore di vedova (Knautia arvensis)

La vedovella di campo è una pianta perenne con capolini rosa. Preferisce crescere su prati, campi e argini asciutti. I fiori forniscono cibo a farfalle, api e altri insetti impollinatori. L'occhio di vedova è inserito nella Lista Rossa come specie a rischio di estinzione.

Gamma di colori: viola. Il picco di fioritura è tra i mesi 5-10, l'intervallo di fioritura è di 5 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Annette Meyer su Pixabay
Fonti: https://www.rote-liste-zentrum.de/detail/pdf/55299


Lista rossa: In pericolo
Loosestrife viola

Loosestrife viola

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Loosestrife viola (Lysimachia vulgaris)

La loosestrife comune è una pianta perenne con fiori di colore giallo brillante. Preferisce crescere in luoghi umidi come rive, stagni e prati umidi. La loosestrife attira molti insetti impollinatori ed è anche utilizzata dai bruchi delle farfalle come pianta da foraggio.

Gamma di colori: rosa, porpora,. picco di fioritura nei mesi 6-10, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Bettina Böhme su Pixabay

Meliloto bianco

Meliloto bianco

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Trifoglio bianco (Melilotus albus)

Il trifoglio bianco è una pianta perenne con fiori bianchi che emanano una dolce fragranza. Predilige luoghi soleggiati come prati, margini dei campi e prati secchi. Il trifoglio attira molti insetti con il suo nettare, soprattutto farfalle e api.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 6-10, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kathy Büscher su Pixabay

Enotera nativa

Enotera nativa

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Enotera autoctona (Oenothera biennis)

L'enotera comune è una pianta biennale con fiori gialli che sbocciano di sera ed emanano un intenso profumo. Cresce su terreni asciutti, ai bordi delle strade e nei terreni incolti. L'enotera attira falene e altri insetti notturni.

Gamma di colori: bianco, giallo. Il picco di fioritura è nei mesi 7-10, l'intervallo di fioritura è di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Mustafa VAROL su Pixabay

Pastinaca

Pastinaca

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Pastinaca (Pastinaca sativa)

La pastinaca è una pianta biennale con fiori bianchi disposti in ombrelle. Cresce nei prati, nei pascoli e nei boschi radi. La radice della pastinaca è commestibile e viene utilizzata come verdura. La pianta serve anche come alimento per i bruchi delle farfalle.

Gamma di colori: giallo chiaro. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Alexa su Pixabay

Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Alexa su Pixabay

Pastinaca

Pastinaca

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Pastinaca (Pastinaca sativa)

La pastinaca è una pianta biennale con fiori bianchi disposti in ombrelle. Cresce nei prati, nei pascoli e nei boschi radi. La radice della pastinaca è commestibile e viene utilizzata come verdura. La pianta serve anche come alimento per i bruchi delle farfalle.

Gamma di colori: giallo chiaro. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Alexa su Pixabay

Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Alexa su Pixabay

Brugo comune / ranuncolo dei prati

Brugo comune / ranuncolo dei prati

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Bruciore di palude (Sanguisorba minor)

Sanguisorba minor: è una pianta perenne con fiori rossi. Predilige luoghi soleggiati come prati, prati secchi e margini delle foreste. I fiori sono un'importante fonte di cibo per api e farfalle e le foglie possono essere utilizzate in insalate e zuppe.

Gamma di colori: viola, rosso. Il picco di fioritura è tra i mesi 6-10, l'intervallo di fioritura è di 4 mesi.
Grafica (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Boomie su Pixabay

Nastrino

Nastrino

Nastrino

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Piantaggine (Plantago lanceolata)

L'erba spina è una pianta perenne con foglie strette e infiorescenze poco appariscenti. Cresce nei prati, nei pascoli e nei boschi radi. La piantaggine è nota come pianta medicinale e le sue foglie possono essere utilizzate per le punture di insetti e le lesioni cutanee.La piantaggine è una pianta perenne con foglie strette e infiorescenze poco appariscenti. Cresce in prati, pascoli e boschi radi. La piantaggine è nota come pianta medicinale e le sue foglie possono essere utilizzate per le punture di insetti e le lesioni cutanee.

Scala dei colori: bianco. Scala cromatica: bianco. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kathy Büscher su Pixabay

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kathy Büscher su Pixabay

Nastrino

Nastrino

Nastrino

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Piantaggine (Plantago lanceolata)

L'erba spina è una pianta perenne con foglie strette e infiorescenze poco appariscenti. Cresce nei prati, nei pascoli e nei boschi radi. La piantaggine è nota come pianta medicinale e le sue foglie possono essere utilizzate per le punture di insetti e le lesioni cutanee.La piantaggine è una pianta perenne con foglie strette e infiorescenze poco appariscenti. Cresce in prati, pascoli e boschi radi. La piantaggine è nota come pianta medicinale e le sue foglie possono essere utilizzate per le punture di insetti e le lesioni cutanee.

Scala dei colori: bianco. Scala cromatica: bianco. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kathy Büscher su Pixabay

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kathy Büscher su Pixabay

Piccola Brownelle

Piccola Brownelle

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Piccola castanea (Prunella vulgaris)

La castanella è una pianta perenne con piccoli fiori blu-violetti. Cresce nei prati, nelle praterie secche e lungo i bordi delle strade. I fiori della castanella attirano api e farfalle, mentre i semi attirano numerosi uccelli.

Gamma di colori: viola, blu pallido. Picco di fioritura nei mesi 6-9, periodo di fioritura di 3 mesi.
Fonti: Immagine di Annette Meyer su Pixabay

Garofano chiaro del cuculo

Garofano chiaro del cuculo

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Campione del cuculo (Lychnis flos-cuculi)

Il garofano cuculo è una pianta perenne con fiori rosa che assomigliano a piccoli garofani. Predilige luoghi umidi come prati, paludi e rive di torrenti. I fiori sono impollinati da bombi e farfalle.

Gamma di colori: viola, magenta, . Picco di fioritura nei mesi 6-9, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Thomas su Pixabay

Pianta di colla

Pianta di colla

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Farfalla (Silene vulgaris)

La primula colombaia è una pianta perenne con fiori da rosa a bianchi. Cresce su prati secchi, argini e aree ruderali. I fiori forniscono cibo per api, farfalle e altri insetti impollinatori.

Gamma di colori: bianco, rosa, . Picco di fioritura nei mesi 6-10, periodo di fioritura 4 mesi.
Fonti: Immagine di Manfred Antranias Zimmer su Pixabay

Tansy

Tansy

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Tansy (Tanacetum vulgare)

La tansia è una pianta perenne con fiori gialli a forma di cesto. Preferisce crescere nei prati secchi, nei campi e ai margini delle foreste. Ha un odore intenso ed è impollinata da farfalle e api.

Gamma di colori: giallo. Picco di fioritura nei mesi 7-11, periodo di fioritura di 4 mesi.
Poiché la tansia contiene la sostanza velenosa tujone (come quella contenuta nella siepe di thuien), la pianta non può essere mangiata ma può essere usata come rimedio per gli afidi in giardino.

Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Kerstin Riemer su Pixabay

Cardo selvatico

Cardo selvatico

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Cardo selvatico (Dipsacus fullonum)

Il cardo selvatico è una pianta perenne originaria dell'Europa e di alcune zone dell'Asia. Può raggiungere un'altezza di 2 metri e presenta capolini viola circondati da brattee spinose. I suoi fiori sono un'importante fonte di cibo per api e farfalle.

Gamma di colori: bianco, rosa violetto chiaro. Picco di fioritura nei mesi 7-10, periodo di fioritura di 3 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Leopictures su Pixabay

Pisello di campo bianco

Pisello di campo bianco

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Pisello bianco di campo (Pisum sativum)

La coltivazione dei piselli ha un effetto molto positivo sul terreno. È molto apprezzato da bombi e farfalle. Il pisello di campo è in grado di legare l'azoto dell'aria con le sue radici e i batteri dei noduli, contribuendo così in modo significativo alla fertilità naturale del suolo. È particolarmente apprezzato dalle lepri di campagna e dall'uomo.

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 3-7, periodo di fioritura 4 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Thomas su Pixabay

Cestino per gioielli bianco

Cestino per gioielli bianco

Grafico (c) GEOXIP
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Cestino ornamentale bianco (Cosmos bipinnatus)

I suoi fiori semplici e lunghi a forma di coppa sono di una bellezza quasi semplice e le hanno fatto guadagnare il nome tedesco di "Schmuckkörbchen". La cosmea comune appartiene alla famiglia delle composite e al genere botanico Cosmos, che conta poco meno di 30 specie. Il valore per gli insetti è elevato

Gamma di colori: bianco. Picco di fioritura nei mesi 4-10, periodo di fioritura 6 mesi.
Grafico (c) GEOXIP, Foto: Immagine di Annette Meyer su Pixabay